blog, rassegna stampa, eventi

I migliori libri per informarsi sulle vaccinazioni

ultimo aggiornamento: aprile 2017

Vaccini, complotti e pseudoscienza. Tra fobia, disinformazione e consapevolezza.

La mancanza di informazioni o la ricerca acritica di notizie prive di valore scientifico sta spingendo numerosi genitori a compiere scelte pericolose per la salute collettiva. Nonostante le rassicurazioni del mondo scientifico, si diffondono informazioni allarmistiche sostenute, a volte, dagli stessi medici, che contribuiscono ad alimentare confusione e fobie. Questo volume offre ciò che serve sapere, contribuendo a chiarire i danni causati dall'informazione fai da te, dal condizionamento e dai tranelli psicologici della riluttanza a vaccinarsi. Capiremo se ci troviamo davvero al cospetto di un complotto, quale fondamento hanno le correnti antivacciniste, se si può fare a meno delle coperture vaccinali e quali sono i rischi.
Acquistando il libro tramite il codice Coupon "iovaccino" contribuirai alla donazione di 1€ per ogni copia venduta.

Il vaccino non è un'opinione - Roberto Burioni

In maniera semplicissima e con un racconto che spero troverete avvincente vi spiegherò che cosa è un vaccino, la storia incredibile delle vaccinazioni, come funziona il sistema immune, perché le malattie non sempre scompaiono in un mondo più pulito, perché è importante vaccinare senza indugi i vostri figli ma soprattutto perché non bisogna credere alle mille bugie che si leggono in rete e che vi spaventano.
In altre parole, in un mondo oramai ripieno di bugie che conducono i genitori a scelte scellerate che possono provocare - e provocano - conseguenze terribili, vi racconterò la verità scientifica e vi fornirò le conoscenze di base che vi consentiranno, da soli, di capire quante e quali sciocchezze vi raccontano gli antivaccinisti. Vi riporterò e vi spiegherò i fatti, inoppugnabili, sui quali concorda tutto il mondo medico-scientifico.
Vi racconterò i fatti e solo i fatti: perché il vaccino non è un'opinione.
Oggi, nel darvi questo annuncio, voglio però anche ringraziarvi tutti, proprio tutti dal primo all'ultimo: perché grazie al vostro affetto, grazie al vostro supporto, grazie alle infinite vostre lettere e manifestazioni di stima sono accadute tante cose belle per me decisamente inimmaginabili pochi mesi fa. Il libro è dedicato alla mia bimba, ma il mio grazie è a tutti voi.
Acquista

Immunità e vaccini: Perché è giusto proteggere la nostra salute e quella dei nostri figli - Alberto Mantovani

«Cinque vite salvate nel mondo ogni minuto, 7200 ogni giorno, 25 milioni di morti evitati entro il 2020. I vaccini sono l'intervento medico a basso costo che più di tutti ha cambiato la nostra salute, e costituiscono la migliore assicurazione sulla vita dell'umanità», eppure negli ultimi anni è sensibilmente aumentato il numero dei genitori che decidono di non vaccinare i propri figli, una scelta condizionata dalla diffusione di voci incontrollate su un presunto legame tra questo fondamentale strumento di tutela della salute e l'insorgenza di alcune gravi malattie. E le paure e i pregiudizi non sono scomparsi neppure dopo che la comunità medica ha categoricamente smentito tali «leggende». Ma i vaccini sono davvero pericolosi? Alberto Mantovani, uno dei più noti immunologi in campo internazionale, spiega in modo chiaro e accessibile come funziona il nostro sistema immunitario e cosa succede quando ci vacciniamo, facendo un bilancio dei rischi (più che modesti) e dei benefici (enormi). Senza le campagne vaccinali dell'ultimo secolo, infatti, saremmo ancora esposti a flagelli come il vaiolo e la poliomielite, e a tutte quelle malattie comunemente considerate «innocue», come il morbillo o la parotite, che possono invece essere causa di gravi complicanze, di danni permanenti o, addirittura, di morte. Riguardo, poi, alla sicurezza dei vaccini oggi disponibili, i dati statistici parlano chiaro, ed è sulla base di queste informazioni – e non di semplici suggestioni – che si dovrebbe ragionare su un argomento tanto importante per la salute su scala globale.

Decidere di vaccinare o meno i propri figli è infatti una scelta che non riguarda unicamente la salute del singolo individuo bensì quella dell'intera collettività, perché soltanto quando la copertura vaccinale raggiunge una certa soglia le malattie possono essere debellate e la loro diffusione efficacemente contrastata. Sottoporsi alla vaccinazione, quindi, è anche un gesto di concreta solidarietà nei confronti dei soggetti più deboli e di tutti coloro che non possono farlo per motivi medici. Inoltre, i passi da gigante fatti negli ultimi anni dalla ricerca in campo immunologico stanno aprendo, annuncia Mantovani, nuove e straordinarie prospettive. La scoperta che il funzionamento delle nostre difese immunitarie incide sulla comparsa e sull'andamento di molte patologie, prime fra tutte quelle oncologiche, prefigura un uso delle vaccinazioni non più solo preventivo ma propriamente terapeutico, rendendo tutt'altro che fantascientifica l'ipotesi di un impiego dei vaccini anche nella lotta contro il cancro, la malattia che continua a farci più paura.

Chi ha paura dei vaccini? - di Grignolio Andrea

Il richiamo dell’OMS all’Italia per il pericoloso calo delle vaccinazioni è l’episodio più recente di un acceso dibattito che conferma quanto questo tema sia oggi cruciale. I vaccini sono fra le scoperte scientifiche più importanti per il genere umano, eppure continuano ad essere guardati con sospetto da parte dell’opinione pubblica, vittima di campagne di disinformazione, di strumentalizzazioni e di paure infondate. Queste credenze irrazionali hanno però una spiegazione evolutiva, senza la quale sarà difficile risolvere la crescente opposizione sociale. Questo libro, che fa luce sulla sicurezza e sull’importanza delle vaccinazioni, è dedicato sia ai genitori sia a chi vuole capire il ruolo dei vaccini nella società contemporanea, in cui il facile accesso al sapere è tanto una grande opportunità quanto una grande responsabilità. I capitoli si sviluppano attraverso una narrazione storica e si concludono discutendo le più recenti teorie cognitive per affrontare le resistenze verso le vaccinazioni.
Andrea Grignolino insegna Storia della Medicina alla Sapienza di Roma e svolge ricerche sulla storia della vaccinazione all’Université François Rabelais de Tours. Ha una formazione internazionale, che lo ha portato da Parigi a Boston a Berkeley. Ha pubblicato su numerose riviste nazionali e internazionali e scrive per “La Repubblica” e “La Stampa”.

Genitori e Vaccini: Tutto quello che devi sapere prima di vaccinare i tuoi figli - di Alberto Melzi Andrea

Lo scopo di questo libro è quello di proporre al genitore una guida rapida e semplice sulle vaccinazioni pediatriche. Il libro è diviso in tre sezioni principali. Nella prima vengono discusse le basi scientifiche delle vaccinazioni, a partire dalle cellule del sistema immunitario fino ai concetti di epidemiologia che regolano la gestione delle vaccinazioni pediatriche. Nella seconda sezione vedremo quali solo i vaccini disponibili e quali malattie prevengono. La terza sezione descrive quali sono i “veri” eventi avversi e quali sono i “miti” e le “leggende” che circolano sull’argomento. Le informazioni contenute in questo libro, presentate con esempi storici, grafici e illustrazioni, hanno lo scopo di fornire un serio supporto scientifico alla scelta sulle vaccinazioni. L’autore è un medico che da alcuni anni si occupa di vaccinazioni, è autore di diverse pubblicazioni e ha ricevuto diversi premi per il suo lavoro. Per ragioni di privacy ha preferito pubblicare questo libro utilizzando uno pseudonimo.